Prenota
adesso
In
Out
cancella/modifica prenotazione

Epoca passata

Il Castello Visconteo ha alle sue spalle una storia lunga e avvincente fatta di sfarzi e giochi di potere, contese e rimaneggiamenti: luogo di feste e svaghi, fu a lungo teatro di scontri tra Guelfi e Ghibellini e di un'interminabile sequenza di guerre tra famiglie e signorie rivali in lotta per il predominio sulla città di Milano.
Tra le sue robuste mura ha accolto dame, artisti e personaggi illustri, come Leonardo da Vinci, Ludovico Il Moro e Gian Galeazzo Visconti.

anno 808: intorno a quest’anno avviene la costruzione delle forme originarie del castello
anno 887: accoglie il re tedesco Carlomanno, primo di una lunga serie di ospiti che soggiorneranno nel castello
X-XV secolo: per tutto il Medioevo è oggetto di contesa tra Guelfi e Ghibellini e in seguito tra Torriani e Visconti
1294: Ottone Visconti, arcivescovo di Milano dal 1261 al 1295, amplia il castello su tre lati
1446: i Veneziani si impossessano del Castello, lo fortificano e lo dotano di bastioni e fortilizi
1451 – 1474: il Castello è al centro di una intensa opera di rimaneggiamento e fortificazione
1490: ospita il matrimonio tra Gian Galeazzo Maria Sforza e Isabella d’Aragona Fine XV secolo: Leonardo da Vinci soggiorna nella Torre del Castello e compie qui una parte dei suoi studi sul volo degli uccelli.
1700: il Castello viene adibito a carcere mandamentale (resterà carcere fino al 1959)
1999: il Castello è oggetto di importanti lavori di restauro che portano alla luce meravigliosi affreschi di scuola giottesca.

Fonti:
http://www.comune.cassanodadda.mi.it/
https://www.icastelli.it/it/lombardia/milano/cassano-dadda/castello-di-cassano-dadda
https://it.wikipedia.org/wiki/

Offerte

Scopri tutte le offerte